pensiero notturno e volante

2 Feb

La sai una cosa piccola mia?

I sogni fanno percorsi strani.

Di mattina si dilettano in pirouettes

di fumo fuori la finiestra

Respirano, vivono, beccano molliche di pane

bevono nelle pozzanghere

Sono piccoli fili di cotone vagabondi di primavera.

E’ bellissimo uscire a rincorrerli in quei chiari giorni di vento contrario

E’ vero

Andiamo. Metti un vestito arancione, piccola mia.

Dobbiamo raggiungerli, correndo

io e te, mano nella mano

(Catares del calabozo)

 

No comments yet

Leave a Reply